Single Blog Title

This is a single blog caption
mario gesuè buon anno campobasso calcio

Crediamoci tutti, buon 2020

Cari tifosi, cittadini di Campobasso e molisani tutti,
Sono questi i giorni dell’anno in cui si fanno i bilanci anche se penso sia più utile e importante tracciare previsioni, per migliorarci come persone e come comunità sociale in cui ci troviamo ad agire.

Proverò perciò anch’io a condividere con voi alcune riflessioni per allenarci ad avere lo sguardo rivolto al futuro e per provare a costruirlo insieme.

Lasciatemi innanzitutto esprimere tutta la mia soddisfazione per aver organizzato una squadra finalmente ai vertici del campionato: ero convinto sin da luglio di aver costruito una rosa forte, di aver affidato la guida tecnica a persone serie e valide come Mandragora, De Angelis e Cudini; il tempo e i risultati cominciano a darci ragione. Il calcio moderno non è solo investimento nei giocatori ma soprattutto capacita di fare scelte forti e saperle sostenere. Il mio grazie perciò a tutto il gruppo del Campobasso Calcio, dirigenti e atleti, agli sponsor e ai partner che hanno creduto nel nostro progetto e ci accompagnano con sempre nuovi stimoli ed entusiasmo, ai tifosi per il loro cuore appassionato e ai media fondamentali nel raccontare e costruire un grande cammino.

esultanza gol campobasso 2019

Un pensiero lo voglio rivolgere al Settore giovanile. Il desiderio è quello di fare un calcio sano ed economicamente sostenibile partendo dai giovani molisani: quando siamo arrivati il settore giovanile nemmeno esisteva, si pescavano giovani da altre scuole calcio per allestire nel miglior modo possibile delle squadre per partecipare ai campionati di riferimento. La nostra politica e’ opposta e crediamo sia l’unica vincente: vogliamo essere un’eccellenza in Molise e presto anche in Italia, cercando non solo di partecipare ma di essere protagonisti nei campionati giocati dalle formazioni giovanili.

giovanili campobasso calcio

Un pezzo importante del nostro lavoro è il rapporto con le Istituzioni del territorio (Regione Molise e Comune di Campobasso su tutte) che hanno ascoltato le nostre idee e le hanno appoggiate. È giusto citare e ringraziare chi ha saputo sorprenderci in positivo e sta continuando a farlo, le azioni hanno seguito le promesse e noi sappiamo quanto questo non sia mai semplice. Insieme stiamo lavorando duramente perché il Nuovo Romagnoli diventi una casa di cui andare fieri, che possa accogliere e far vivere i 90 minuti in maniera comoda e sicura. Grazie a questo lavoro e al supporto della Lega e del Dott. Di Cristinzi, stiamo lavorando per far tornare la Nazionale under 21 a Campobasso: lo ripeto, dobbiamo diventare un’eccellenza in Italia!

stadio campobasso visto dallalto

Abbiamo l’ambizione di rilanciare una regione attraverso il calcio. Anche il falò più bello e con le fiamme più alte parte da una scintilla e da un piccolo fiammifero: vorremmo essere il fiammifero di questa splendida regione, cercando di riaccendere ed illuminare di nuovo l’orgoglio che ci deve contraddistinguere. Con la convinzione che il meglio per tutti noi deve ancora venire.

Ma adesso dobbiamo crederci tutti!!

Per il 2020 mi piacerebbe vedere più presenze allo stadio. Abbiamo l’obbligo e sinceramente anche la voglia, diciamocelo, di vivere una seconda parte di stagione da protagonisti. Ci reputiamo una proprietà ambiziosa e quindi lotteremo fino all’ultimo secondo dell’ultimo minuto dell’ultima partita del campionato con il desiderio di andare in serie C e se così non sarà lotteremo come società nelle sedi competenti per creare le condizioni per tornare in C o attraverso la porta principale oppure la secondaria: per quanto dipende da noi ci proveremo.

Ma come ho detto a luglio nel giorno della mia prima conferenza stampa, da soli non andiamo da nessuna parte: abbiamo bisogno di avere i tifosi e il popolo molisano vicino a noi, dobbiamo essere in tanti a crederci e a fare azioni che ci proiettino in un’ altra dimensione, partendo dalla vicinanza massiccia alla squadra, riempiendo la nostra casa la domenica.

tifosi campobasso calcio curva nord 2019

Il mio auspicio è vedere lo stadio pieno di tifosi, pieno di molisani orgogliosi, pieno di famiglie gioiose. Ho letto e visto immagini di un Selvapiana gremito, ho voglia di rivederlo così. Perché l’entusiasmo crea entusiasmo in tutti.
L’augurio più bello che mi sento di rivolgere a tutti e’ perciò di vivere un nuovo anno da Lupi!
Portiamo in alto i colori rossoblú e il 2020 ci sorriderà. Forza Lupi e auguri a tutti!

Mario Gesuè

Leave a Reply